Art. 1 Finalità del bando

Il presente Bando è finalizzato alla selezione di tre artefatti digitali che rappresentino nella maniera più adeguata possibile quanto espresso nel brief contenuto al successivo art. 3.

Art. 2 Destinatari

Possono partecipare al Bando per la rassegna di artefatti tutti gli studenti dell’Area di Comunicazione ed educazione dello IUSVE, dei Campus di Mestre e Verona.

Art. 3 Brief

  1. Cube Radio, come sua iniziativa in vista della Pasqua 2023, immaginerà di lanciare virtualmente nel proprio sito, tramite animazione digitale, un CubeSat, ovvero un piccolo satellite di forma cubica delle dimensioni di 10 centimetri per lato. 
  2. Scopo della narrazione digitale sarà quello di generare un’idea che restituisca speranza. A bordo del satellite “virtuale” che verrà denominato “Seeds of hope” viaggeranno:
    • una trasmittente radio che proponga in emissione costante brani e parole di speranza;
    • un libro con tutti i testi raccolti in tempo di pandemia che ci hanno aiutato a guardare con speranza il futuro;
    • un microchip che contenga i nomi di quanti aderiranno all’iniziativa.
  3. Il logo dovrà essere inscritto in una forma circolare (vedi loghi delle missioni Apollo delle agenzie spaziali), dovrà contenere il lettering “Seeds of hope”, esportato in formato PDF e dovrà tener conto che si vogliono tramettere i seguenti valori:
    • positività del progresso scientifico;
    • inclusività;
    • universalità (la radio raggiunge ogni angolo del pianeta nella rotazione del satellite);
    • fascino dell’esplorazione spaziale;
    • pace, fratellanza e condivisione.

Art. 4 Modalità e termini di partecipazione

  1. Ai candidati verrà richiesto:
    • l’invio di massimo 2 artefatti digitali rappresentanti il logo descritto all’art. 3;
    • di allegare i propri curriculum vitae e portfolio grafico con indicazione delle varie competenze acquisite.
  2. Ogni partecipante potrà̀ inviare una sola domanda di partecipazione contenente al massimo due artefatti digitali.
  3. La domanda di partecipazione, gli allegati indicati al punto 1 dell’articolo 3. e gli artefatti oggetto del presente Bando dovranno essere caricati tramite il modulo https://forms.gle/6Tq63qHbinSMwWrA9 entro e non oltre le ore 23:59 del 31 gennaio 2023.
  4. Non saranno accettate le domande pervenute incomplete o fuori del termine indicato.

Art. 5 Valutazione

  1. Gli elaborati verranno esaminati da un’apposita giuria composta da: 
    • direttore IUSVE; 
    • uno o più docenti dell’Area di Comunicazione ed educazione IUSVE;
    • direttore di Cube Radio;
    • un docente esterno di IUSTO (Istituto universitario salesiano di Torino) esperto in innovazione tecnologica.
  2. La giuria selezionerà un solo artefatto per candidato (anche nel caso di invio di due proposte) e il suo giudizio risulterà inappellabile ed insindacabile.
  3. La selezione degli artefatti ritenuti aderenti al brief proposto nel precedente art. 3 verrà comunicata entro il 7 febbraio 2023.
  4. La giura si riserva di proporre eventuali modifiche agli artefatti selezionati allo scopo di raggiungere la piena adesione al brief dei committenti.
  5. Ai primi tre selezionati per la rassegna di idee l’Area pastorale dello IUSVE donerà un buono acquisto Amazon del valore di:
    • 300,00 euro al 1° selezionato;
    • 200,00 euro al 2° selezionato;
    • 100,00 euro al 3° selezionato.

 

Art. 6 Pubblicazione e reperibilità del bando

Il presente Bando per la rassegna di artefatti è pubblicato sul sito di IUSVE nell’apposita sezione “News” raggiungibile al sito http://www.iusve.it/bando-seeds ove sarà inserito il link alla pagina di partecipazione.

Art. 7 – Accettazione del presente Bando

La candidatura al presente Bando comporta l’accettazione integrale di quanto in esso previsto e disciplinato, nonché l’autorizzazione da parte dell’autore/autrice all’utilizzo della propria opera dell’ingegno (nel caso in cui sia premiata ai sensi dell’art. 5) a titolo gratuito e a tempo indeterminato, nel rispetto di quanto previsto dall’art. 10 c.c. e dagli artt. 96 e 97 legge n. 633 del 22/4/1941 (c.d. Legge sul diritto d’autore), in qualsiasi modalità o mezzo autorizzato da IUSVE per le finalità previste dal Bando, in ogni caso nelle forme consentite dalla legge e sempre nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali dell’autore/autrice.

 

Art. 8. Informativa per il trattamento dei dati  

Finalità e base giuridica del trattamento: Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento europeo 2016/679 (GDPR), i dati acquisiti in autocertificazione, nonché quelli contenuti nella documentazione richiesta, sono destinati al complesso delle operazioni finalizzate alla fruizione del Bando e alla gestione delle pratiche ad esso correlate, come indicato nell’informativa studenti (lettera B punto 11) sottoscritta dagli studenti al momento dell’immatricolazione a IUSVE.